IVA per cassa: come quadrare il rigo VP2 e VP3 della Comunicazione Liquidazione IVA

Le istruzioni della Comunicazione Liquidazione Iva segnalano che nel rigo VP2 e VP3 va indicato l’ammontare delle operazioni, al netto dell’Iva, effettuate nel periodo di riferimento, comprese quelle ad esigibilità differita, rilevanti ai fini Iva (imponibili, non imponibili, esenti). Per le ditte con il regime Iva per cassa, dunque, i dati da inserire

NOVITA’ SPLIT PAYMENT DAL 1° LUGLIO 2017

Come cambia lo Split Payment

La legge 69/2017 (che ha convertito il DL 50/2017) introduce due importanti novità  in tema di Split Payment a partire dal 01/07/2017:

1) introduzione di nuovi contribuenti soggetti a Split Payment:

·         tutte le pubbliche amministrazioni e gli enti all’articolo 1, comma 2 , della legge 196/2009 vale a dire quelle strutture che sono soggette alla fatturazione elettronica obbligatoria;

·         le società  controllate direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei ministri e dai ministeri nonché dagli enti pubblici territoriali (regioni, province, città  metropolitane, comuni, unioni di comuni);

·         le società  controllate direttamente o indirettamente dalle società  di cui al punto precedente;

·         tutte le società  quotate inserite nel Ftse Mib della Borsa italiana. 

Webinar Sistemi – Comunicazione Dati Liquidazione Iva –

Nuovo Modello Comunicazione IVA

Con il Provvedimento del 27/03/2017 l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il modello e le specifiche tecniche per la nuova Comunicazione delle liquidazioni IVA. Non è possibile, però, trasmettere il modello tramite i canali telematici “tradizionali” (Entratel Multifile, Desktop telematico). L’invio dovrà avvenire tramite il Sistema di Interscambio (SDI), attraverso i canali accreditati (SDICOOP, SPCOOP, SDIFT). Un’altra possibilità è l’invio tramite il servizio Web dell’Agenzia delle Entrate “Fatture e Corrispettivi” (https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it).

Comunicazione fatture emesse e ricevute e Comunicazione liquidazioni IVA: la soluzione Sistemi

Gli adempimenti

Il DL 193/2016 e il D.Lgs 127/2015 introducono importanti adempimenti. A partire dal periodo di imposta 2017, i contribuenti, per effetto del DL 193/2016, hanno l’obbligo di:

  • inviare trimestralmente i dati relativi alle liquidazioni periodiche IVA;
  • inviare trimestralmente i dati delle fatture emesse e ricevute e delle loro variazioni.

Spesometro 2016 – Supporti visivi

Ciao. A maggior supporto per la gestione dei documenti e del modello, per semplificare il flusso operativo nella gestione dell’adempimento, ho realizzato delle videate “operative”. Per gli Utenti Spring SB/SQ Per gli Utenti Spring SQL Per gli Utenti eSOLVER/Enologia Spero possa esserti utile e ti invito, eventualmente, a commentarlo ed a segnalarlo ai tuoi colleghi…