IVA per cassa: come quadrare il rigo VP2 e VP3 della Comunicazione Liquidazione IVA

Le istruzioni della Comunicazione Liquidazione Iva segnalano che nel rigo VP2 e VP3 va indicato l’ammontare delle operazioni, al netto dell’Iva, effettuate nel periodo di riferimento, comprese quelle ad esigibilità differita, rilevanti ai fini Iva (imponibili, non imponibili, esenti). Per le ditte con il regime Iva per cassa, dunque, i dati da inserire