TORREVENTO - Corato (BA)

Tracciabilità e registro telematico

Indicazione del vaso vinario al SIAN: si o no?

Giungono numerose richieste sia in merito ad alcuni dubbi inerenti l’obbligo o la facoltà di indicazione del vaso vinario per le  varie tipologie di prodotti vinosi detenuti in cantina sia a proposito del momento in cui sia necessario identificare la partita con il nr di Lotto che dovrà, obbligatoriamente, figurare sull’etichetta dei prodotti condizionati ed imbottigliati.

In linea generale l’indicazione del vaso vinario è inquadrabile nella problematica inerente la tracciabilità/rintracciabilità di alimenti e bevande,  obbligatoria per tutti gli Operatori del Settore Alimentare a decorrere dal 2005, in applicazione del Regolamento CE nr 178/2002.

Il Milleproroghe cambia Spesometro e Intrastat

Cambiano le scadenze del nuovo Spesometro

Il Decreto Milleproroghe, qualche giorno fa, ha ulteriormente toccato la costellazione degli adempimenti fiscali del 2017. La strada verso la semplificazione, a quanto pare, è ancora in salita. Le principali novità sono le scadenze semestrali del nuovo spesometro 2017. In particolare, la scadenza del primo semestre è spostata al 18/09/2017; il secondo semestre scade adesso il 28/02/2018.

Sistemi e Methodus Informatica a VINITALY 2017

VINITALY 2017 – 51^ EDIZIONE

Produttori, importatori, distributori, ristoratori, giornalisti, opinion leaders, provenienti da tutto il mondo, arrivano a Verona per conoscere le tendenze del mercato, scoprire le innovazioni e creare nuove opportunità di business. Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all’incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto, assieme ad un ricco programma convegnistico che affronta ed approfondisce i temi legati alla domanda ed offerta in Italia, Europa e nel resto del mondo.

Comunicazione fatture emesse e ricevute e Comunicazione liquidazioni IVA: la soluzione Sistemi

Gli adempimenti

Il DL 193/2016 e il D.Lgs 127/2015 introducono importanti adempimenti. A partire dal periodo di imposta 2017, i contribuenti, per effetto del DL 193/2016, hanno l’obbligo di:

  • inviare trimestralmente i dati relativi alle liquidazioni periodiche IVA;
  • inviare trimestralmente i dati delle fatture emesse e ricevute e delle loro variazioni.